Categorie
Uncategorized

Ciao mama, vad aj Sale

Tratto dal libro: “Ciao mama, vad aj Sale”
(testo originario della cronaca della Casa di Saluzzo)
24 aprile 1938 – Giornata di intensissima vita oratoriana.
La funzione del mattino riuscì splendidamente con una Comunione generale: 240 giovani su 260 presenti.
Tra di essi sono i piccoli che fanno la loro Prima Comunione. Hanno poi una colazione speciale con i loro parenti; mentre gli altri, tutti insieme fanno colazione allegramente a spese dell’Oratorio…
Riuscitissimo il bel gruppo fotografico.
Grande l’allegria e i divertimenti del pomeriggio con l’interessante rappresentazione, con le caramelle, ecc. coronati dal generale entusiasmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.